Vai al contenuto
9 Bicchieri Biodegradabili più economici del 2022: ecco quali sono

9 Bicchieri Biodegradabili più economici del 2022: ecco quali sono


L’utilizzo dei bicchieri biodegradabili si sta diffondendo sempre di più in seguito al divieto di utilizzare bicchieri, piatti e posate in plastica dal 2019.

Le stoviglie usa e getta sono tra i prodotti di più largo consumo utilizzati e per troppo tempo c’è stato un uso spropositato di bicchieri, piatti e posate in plastica.

Su questi prodotti sono dunque stati sperimentati materiali biodegradabili nuovi e da qui si è diffuso l’utilizzo di bicchieri di carta monouso con materiali eco-friendly di tipi differenti.

Facciamo chiarezza sull’utilizzo dei termini.

Biodegradabile e compostabile: qual è la differenza?

Quando si parla di ecologia questi due termini sono molto utilizzati, ma qual è la reale differenza?

Ciò che distingue un termine dall’altro è il tempo di degradazione: quel che è biodegradabile viene restituito alla terra sotto forma di sale minerale, ciò che invece è compostabile torna alla terra come compost, e quindi come sostanza nutritiva.

I bicchieri biodegradabili hanno allora preso piede rispetto a quelli in plastica e ora essere alla ricerca del miglior bicchiere biodegradabile in commercio è diventata una vera missione.

Le stoviglie monouso sono utili per il consumo di ogni tipo di alimento e non si limitano al solo uso fuori casa, ma si vedono indispensabili anche durante occasioni di ritrovo in casa con numerosi ospiti.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo dei bicchieri biodegradabili?

I bicchieri eco-friendly sono sicuramente molto versatili, perfetti per essere utilizzati in modalità e occasioni differenti.

Solitamente sono ben strutturati con fondo e pareti robusti, inoltre il materiale è piacevole al tatto.

I più comuni sono di colore bianco, realizzati in cartone ecologico, ma se ne trovano numerosi anche in cartone non sbiancato; solitamente l’interno è rivestito in amido di mais.

I bicchieri riciclabili sono ottimi sia per il consumo di bevande calde sia per il consumo di bevande fredde e hanno una capacità variabile in base all’utilizzo al quale sono destinati.

I bicchieri di carta sono personalizzabili?

I bicchieri in carta riciclabili sono inoltre personalizzabili con loghi e icone identificativi delle varie attività, pertanto ogni azienda o privato può apporre il proprio logo sul bicchierino.

Bicchieri di carta personalizzati:


Needo Ecologik – Save the planet – 100% Plastic Free- I Am Compostable

Bicchieri di carta biodegradabili Save the planet Needo Ecologik

Guarda i Bicchieri Biodegradabili


Questi bicchieri sono tutti biodegradabili e compostabili e sono la scelta più adatta a chi è alla ricerca di un prodotto in cui qualità e ecologia trovino un punto d’incontro.

I punti a favore dei bicchieri biodegradabili sono dunque numerosi e fortunatamente il loro acquisto sta prendendo sempre più piede sul mercato.

Quanto costano i bicchieri di carta monouso?

I Bicchieri di carta monouso sono economici? Qui vale la pena compiere una riflessione.

Si è notato che il prezzo dei bicchieri da caffè o da bevanda biodegradabili è un aspetto che frena il consumatore nell’acquisto.

Se prima i bicchieri in plastica erano economici e venduti in confezioni da 50/100 pezzi, ora i bicchieri biodegradabili hanno prezzi meno economici in relazione al numero di pezzi venduti a confezione e questo è dovuto al materiale di cui sono composti.

C’è anche da dire però che l’aspetto del prezzo passa in secondo piano davanti alla consapevolezza della scelta ecologica che spinge all’acquisto e al conseguente consumo del prodotto in questione.

Ecco i bicchieri più economici sul mercato:

  1. Needo Ecologik: 500x Bicchierini Caffè Monouso Biodegradabili E Compostabili - 0,12 centesimi/Bicchiere

  2. Needo Ecologik: 500x Bicchieri Monouso Biodegradabili E Compostabili Bicchiere Eco Bicchiere Medio 240ml - 0,15 centesimi/Bicchiere

  3. Llip Bio: 25 px da 200 ml Bicchieri trasparenti in PLA Bio compostabili - 0,09 centesimi/bicchiere

La domanda che interessa maggiormente sono le effettive modalità di riciclo dei bicchieri di plastica biodegradabile e dei bicchieri di carta compostabili.

Dove si buttano i bicchieri biodegradabili?

I bicchieri di carta sono riciclabili? Certo, poiché la carta è uno tra i materiali altamente riciclabili che permette di conseguenza il riciclo della stessa.

Per dare il via al processo di riciclo è importante prestare attenzione nel momento in cui si fa la raccolta differenziata, così da poter destinare ogni materiale al corretto bidone.

Posso buttare i bicchieri di carta nell’umido?

Tutte le stoviglie biodegradabili sono realizzate con materie prime di origine naturale o derivanti dal riciclo di altri materiali.

A differenza dei bicchieri di plastica, i bicchieri di carta biodegradabili possono essere gettati nella carta, i bicchieri in polpa di cellulosa si possono gettare nei rifiuti compostabili e i bicchieri realizzati in PLA si possono gettare nell’umido o nella plastica.

La confusione che può nascere quando è necessario gettare i bicchieri biodegradabili appena utilizzati deriva dal dubbio di destinarli proprio alla plastica, alla carta o all’umido.

Vediamo allora di fare chiarezza.

Bicchieri biodegradabili dove si buttano?

Tipo Di Bicchiere Dove Gettarlo
Bicchieri in Carta Biodegradabili Carta
Bicchieri in Polpa Di Cellulosa Umido
Bicchieri in PLA Umido o Plastica
Bicchieri in Cartone Carta o Umido

 

Quali sono i migliori bicchieri biodegradabili in commercio nel 2022

L’ampia proposta di questi prodotti in commercio può disorientare di fronte ad una scelta da compiere rispetto all’acquisto.

I materiali, l’uso, le dimensioni e l’aspetto dei bicchieri compostabili sono da valutare nel momento dell’acquisto.

I 3 migliori bicchieri biodegradabili in commercio:

  1. Needo ecologik 500 pz bicchieri biodegradabili e compostabili da caffè: bicchierini Biodegradabili compostabili al 100% in carta e plastica biologica vegetale.

  2. Mggi trading 100 pz bicchieri di carta per bevande calde: si tratta del classico bicchiere di carta bianco adatto per utilizzi differenti, riciclabile e ecologico.

  3. Palucart 500 pz da 75 ml bicchieri di carta per caffè: set di bicchieri take away biodegradabili in cartone di cellulosa con palette per mescolare in legno.

Quali bicchieri biodegradabili acquistare?

Le caratteristiche alle quali prestare attenzione sono sicuramente i materiali, le dimensioni e infine il design che identificano un bicchiere di carta piuttosto di un altro.

Ecco i bicchieri in carta da caffè più convenienti:

Come sono fatti i bicchieri compostabili?

Di cosa sono composti i bicchieri biodegradabili:

  1. Polpa di cellulosa: si tratta di un derivato vegetale della canna da zucchero assolutamente riciclabile; il prodotto in polpa di cellulosa, una volta utilizzato, può essere Gettato nell’umido.
  2. Cartone: molto diffuso per la produzione di bicchieri biodegradabili e diffuso soprattutto per le bevande take away. Il cartone è un materiale ecologico e biodegradabile, resistente anche alle alte temperature.
  3. Polpa di cellulosa e cartone: sono materiali con caratteristiche simili e talvolta utilizzati assieme al fine della realizzazione di prodotti ecosostenibili e biodegradabili.
  4. PLA: è un materiale che deriva dall’amido di mais, privo di petrolio e ovviamente 100% biodegradabile. I bicchieri realizzati in PLA possono essere gettati nella plastica (rientrano nelle bioplastiche), ma possono essere smaltiti anche nell’umido (diventano compost).

Bicchieri compostabili per bevande calde:

Per le bevande calde solitamente si prediligono i bicchieri in cartone in quanto il materiale mantiene l’isolamento termico al fine di assicurare il calore della bevanda per più tempo.

Questi bicchierini di carta sono in grado di resistere ad alte temperature e inoltre mantengono l’aroma del caffè o delle bevande calde più a lungo.

Bicchieri di carta, quale dimensione scegliere?

Altro aspetto da valutare è la dimensione, e dunque la capienza, del bicchiere compostabile che si va a scegliere.

Questo elemento dipende dall’utilizzo al quale il bicchiere è destinato: per bevande fredde come acqua, bibite gassate, vino e birra è consigliabile utilizzare bicchieri con capienze che variano da 200 a 250 ml fino ad arrivare a 400 ml.

Per i liquori, gli amari e per il caffè solitamente capacità da 75 ml a 90 ml sono sufficienti.

    Bicchieri compostabili e design

    Ovviamente quando si acquista un articolo, questo deve essere piacevole alla vista e dunque anche il design è un aspetto da non sottovalutare.
    I bicchieri biodegradabili sono di forme, dimensioni e colori differenti: qui sta al gusto di ognuno scegliere quello che più piace.
    Inoltre i bicchieri di carta sono personalizzabili ed è quindi comune stampare loghi e icone di aziende e attività.

    Articolo precedente Migliori siti dove comprare abbigliamento online: 5 piattaforme top per acquistare vestiti
    Prossimo articolo Gli stivali più trendy dell’autunno 2021: la guida per sceglierli

    Lascia un commento

    I commenti devono essere prima approvati dall'amministratore

    * Campi obbligatori